Funghi di Sardegna (Italy), 3 esempi. (Photos by Sardart) (Ita7Eng)

in Italylast month

59727243182410194-large-DSC_0136-min.JPG

Il periodo è questo, almeno nella mia regione.
Le piogge sono state buone e questo è una premessa fondamentale per poter trovare funghi nei nostri boschi.
Funghi da mangiare (sempre con grande attenzione) e funghi da ammirare e fotografare, o studiare.
Insomma, il fascino del meraviglioso mondo dei funghi per me è enorme.
Quest'anno non so se riuscirò ad andare a funghi, almeno non subito.....spero che la stagione sia lunga e arrivi almeno a Dicembre.
Non dovrebbe scendere troppo la temperatura e, visto il clima di questi giorni, le premesse sono buone.
Ma vediamo alcune bellezze del bosco che possono essere facilmente individuate nei boschi della mia regione.

Il primo fungo è un esemplare di una giovane Amanita Muscaria.
Un fungo che si fa subito notare nel sottobosco per il suo colore rosso vivo. In questo caso specifico, è un legno di eucalipto che è la mia stazione preferita per queste amaniti anche se posso trovare qualche altro tipo di funghi tra questi rossi, l'Amanita Muscaria è sempre abbondante.
Il fungo è tossico e quindi non è commestibile ed è noto per le sue proprietà psicotrope.

59586409613169890-large-DSC_0247-min.JPG
Lepiota procera.

Il secondo fungo invece è una Lepiota procera.
Quando il suo cappello non è ancora aperto l'aspetto di questo fungo è quello di un pipistrello da ascoltare per il tamburo e, per questo, nella mia regione, viene chiamato anche in questo modo.
La sua forma è davvero speciale!
Questo fungo, dal punto di vista gastronomico, è uno dei migliori ed è considerato ottimo.

59586409613170673-large-DSC_0275-min.JPG
(Boletus)

Il terzo fungo è un Boletus, un caratteristico fungo che ha la parte inferiore del cappello specificata dalla presenza di tubuli e non lamelle.
Generalmente è un genere facilmente riconoscibile e molto comune, sotto le piante decidue.

59727243182411609-large-DSC_0316 - Copia-min.JPG
(Amanita Phalloides.)

L'ultimo fungo è il terribile fungo velenoso mortale, l'Amanita Phalloides.
È importante riconoscere questo fungo anche nelle sue cause di colore più o meno verdastro.
Ogni anno, a causa dell'ingestione incauta di questo fungo, provocano la morte di decine di persone.

LINEA.jpg

This is the period, at least in my region.
The rains have been good and this is a fundamental premise for finding mushrooms in our woods.
Mushrooms to eat (always with great attention) and mushrooms to admire and photograph, or study.
In short, the charm of the wonderful world of mushrooms is enormous for me.
This year I don't know if I will be able to go mushrooming ... I hope the season is long and arrives at least in December.
The temperature should not drop too much and, given the climate of these days, the conditions are good.
But let's see some beauties of the forest that can be easily identified in the woods of my region.

The first mushroom is a specimen of a young Amanita Muscaria. A mushroom that is immediately noticed in the undergrowth for its bright red color. In this specific case, it is a eucalyptus wood which is my favorite station for these amanites although I can find a few other types of mushrooms among these reds, the Amanita Muscaria is always abundant.
The fungus is toxic and therefore is not edible and is known for its psychotropic properties.

The second mushroom instead is a Lepiota procera.
When his hat is not yet open the appearance of this mushroom is that of a bat to be heard for the drum and, for this reason, in my region, it is also called in this way .
Its shape is really special!
This mushroom, from the gastronomic point of view, is one of the best and is considered excellent.

The third mushroom is a Boletus, a characteristic mushroom that has the lower part of the cap specified by the presence of tubules and not lamellas.
Generally, it is an easily recognizable and very common genus, under deciduous plants.

The last mushroom is the terrible deadly poisonous mushroom, the Amanita Phalloides.
It is important to recognize this fungus even in its more or less greenish color causes.
Every year, due to the incautious ingestion of this fungus, they cause the death of dozens of people.

LINEA.jpg

I’m part of the @Italygame Team together with @mikitaly, @mad-runner, @ilnegro and @girolamomarotta

Sort:  

a1DSC03329.JPG
Your post was upvoted by the @art-venture account after manual review. Support of Visual Artworks and Photogrpahy on Steem by @stef1 and @art-venture

Thanks a lot!!!

Is the first red mushroom the one known as a 'Magic Mushroom' that can cause hallucinations?

exactly, @steemcurator01 , it is Amanita Muscaria, a highly toxic mushroom known for its hallucinogenic properties.