Primo bilancio della Nuova Italia [ITA]

in #ita3 years ago

32874288574_9950034f65_o.jpg


E' iniziata la nuova era della Nazionale di Calcio Italiana dopo il terremoto dell'eliminazione dal Mondiale di Russia.
Roberto Mancini è il commissario tecnico incaricato di ricostruire una squadra che riesca a qualificarsi al prossimo Europeo del 2020 (primo campionato itinerante nel continente) e soprattutto al Mondiale 2022 in Qatar.
Un compito difficile visto il delicato ricambio generazionale in atto ma non impossibile considerata la nostra storia, a prescindere dall'incidente di Novembre.

Negli ultimi dieci giorni si sono giocate tre amichevoli dove il CT ha dovuto fare le prime scelte, alcune forzate da infortuni ed altre invece dettate dalle proprie idee.
La prima "gatta da pelare" è stata la situazione del capitano Buffon, che a fine campionato ha lasciato la Juventus e forse il calcio o forse no....c'è il Paris Saint Germain nel futuro come si dice da tempo?
L'ex capitano della Juventus aveva già avuto qualche screzio con il traghettatore Di Biagio per alcune esternazioni dell'allenatore che aveva fatto intendere di chiamare il portiere solo per consentigli l'addio alla Nazionale.
Forse preso come un "benservito", qualcosa si è rotto anche se il portiere ha risposto comunque alla convocazione per le amichevoli di marzo.
Il nuovo CT ha preso subito una decisione netta ed ha dichiarato che Buffon era convocato per l'amichevole con l'Olanda a Torino per il salutare la Nazionale davanti al proprio pubblico.
Questa volta l'ex bianconero ferito nell'orgoglio non ha risposto alla chiamata, forse perchè nel caso continuerà ha l'ambizione di poter ancora essere il numero 1 della Nazionale ,nonostante la carta d'identità, o forse è solo la reazione di un campione che pensa che deve decidere lui quando lasciare...vedremo in futuro cosa accadrà.
Nella lista dei convocati molti giovani da Mandragora a Caldara, da Pellegrini a Chiesa, da Cristante a Verdi ma la vera sorpresa è il ritorno di Mario Balotelli dopo il Mondiale 2014 e i tre allenamenti con Conte CT per poi essere rispedito a casa.
Mancini oltre ad aver scoperto Balotelli è forse l'unico che ha creduto e forse crede ancora in lui.
Due discrete stagioni al Nizza dove comunque ha realizzato un buon numero di reti.
A 28 anni si è arrivati alla maturazione che tutti si aspettano o rimarrà per sempre l'eterno incompiuto?
Credo che la mancanza di talento della nuova generazione ha portato il CT a tentare il recupero di un giocatore che conosce molto bene e che pensa ancora una volta di poter far maturare una volta per tutte.
Vediamo se è la volta buona....
Assenti di lusso per infortunio Chiellini, Verratti, Marchisio, Bernardeschi, Immobile ed Emerson Palmieri che sembra aver scelto l'Italia a discapito del Brasile.

Prima Amichevole con vittoria per 2-1 contro una modesta Arabia Saudita (che comunque sarà al Mondiale) con reti di Balotelli e Belotti.
Partita a ritmi molto blandi dove si è visto poco a parte il bel gol di Balotelli e putroppo l'uscita sconsiderata di Donnarumma sul gol del pareggio.
Nella seconda amichevole il test è stato più probante, infatti abbiamo incontrato la Francia, una delle squadre candidate per vincere il Mondiale di Russia. Molti cambi per il CT che ha lanciato gli esordienti Mandragora, Chiesa e Caldara dal primo minuto per testarli in una partita importante.
Sconfitta per 3-1 della nostra Nazionale con il gol che ha accorciato le distante del capitano Bonucci. Tanta differenza in campo tra le due Nazionali. Molti giovani anche per la Francia ma con qualità ed esperienza totalmente differente.
Nell'ultima sfida pareggio per 1-1 contro un'altra esclusa di lusso come l'Olanda di Koeman. Buona partita per 70', vantaggio di Zaza su una deviazione caparbia, poi l'espulsione di Criscito ha permesso l'Olanda di chiudere all'angolo l'Italia fino al pareggio a 5' dal termine.


CONSIDERAZIONI

Il modulo base su cui si vuol costruire la squadra è il 4-3-3, infatti in tutte e tre le sfide è stato adottato questo schema. Da capire una volta rientrato Verratti quale sarà la sua collocazione nei tre di centrocampo, come mezz'ala di possesso con Jorginho regista oppure davanti alla difesa con due mezz'ali di inserimento?
In porta sono stati utilizzati tutti i tre i portieri convocati: Donnarumma contro l'Arabia, Sirigu con la Francia e Perin nell'ultima. Tra i tre il meno sicuro è sembrato Donnarumma che ancora paga il casino che si è creato intorno a lui in questa stagione.
Perin sembra destinato a fare il dodicesimo alla Juventus quindi per il momento il più sicuro con la possibilità di giocare sempre sembra essere Sirigu, anche se si trova in una fase calante della sua carriera.
In attacco posto quasi certo per Insigne che avrà il compito di inventare assist per la punta titolare.
Qui è il dilemma...chi tra Belotti, Immobile, Balotelli ed il possibile futuro Cutrone è giusto puntare?
Nonostante l'assenza per infortunio ad oggi Immobile è favorito visti i numeri che sta ottenendo con la Lazio.
Cutrone ancora è forse troppo giovane, Belotti paga una difficile annata e Balotelli è considerato ancora un incognita.
Nelle amichevoli Manciniha puntato forte sull'ex Nizza ricevendo buone risposte ma ricordiamo che è senza squadra ed ancora non si sa dove giocherà il prossimo anno.
Promossi in queste amichevoli Chiesa, Caldara, Sirigu, Perin, Bonaventura e Romagnoli.
Bocciati D'ambrosio, Donnarumma, Berardi ed Insigne (ha giocato discretamente ma è troppo poco per il suo talento).
Da rivedere Mandragora, Cristante, Pellegrini e Verdi perchè sono giovani ed erano quasi all'esordio.
La ricostruzione è molto difficile c'è un vuoto generazionale fisiologico ma allo stesso tempo preoccupante.
Il CT dovrà puntare forte sul gruppo e sulla voglia di rivalsa un pò come la Nazionale di Conte nel post Mondiale 2014.
Bisogna tornare ha valorizzare i talenti italiani attraverso politiche adeguate da parte della FIGC.
Un altro Mondiale senza l'Italia non lo posso immaginare!!!

FONTI:


foto1 - Immagine CC2 Creative Commons

Sort:  

La vedo veramene grigia, perché manca realmente una generazione di ottimi giocatori come c'è sempre stata nei ultimi decenni, il rischio che hai paventato è molto serio e concretamente possibile, speriamo bene!!