Sprint finale!

in #ita3 years ago

Mancano tre giorni alle tanto agognate ferie e si sa gli ultimi giorni sono quelli più difficili. Mi sveglio già tumefatta, con il volto gonfio e stanco e faccio fatica ad alzarmi come se il sonno non mi bastasse più. Mi trascino a lavoro e mi preparo alla battaglia imminente: clienti stressati che chiamano con insistenza come se da quel pannello per blindato o quella porta dipendesse il destino dell’umanità, come se tutto finisse il 10 Agosto. L’inizio delle ferie che per te sono di vitale importanza, per gli altri sono come la fine del mondo, le new colonne d’Ercole 2.0!


Immagine CC0 creative commons

I fornitori sono stremati, li vedi che arrancano sempre di più, i titolari delle altre aziende, esauriti per la stanchezza e lo stress, fanno delle telefonate così inquietanti che camorra e mafia scansatevi, ho sempre un sudore freddo quando rispondo al telefono e percepisco dalle prime parole tono, intenzioni e follia, soprattutto follia.

E io sono lì che guardo il calendario per farmi forza, perché veramente non ce la faccio più.

Torno a casa in pausa pranzo e siamo in pochi che lavoriamo si vede dalle strade semivuote, incontro soprattutto i vacanzieri, li riconosco subito perché sono rilassati, vanno a 30 all’ora, braccio fuori dal finestrino e noncuranza totale per il prossimo.
Io, con le mani che si stanno per ustionare grazie al manubrio che dopo 4 ore e mezza sembra di essere stato in qualche girone dell’inferno, mezza sudata e stremata impreco e maledico i vacanzieri che mi ostacolano il cammino e mi fanno alzare il livello di stress alle stelle.
L’unica cosa che riesce a farmi sopportare tutto quanto è il pensiero della vacanza, quanto è bello organizzare, vedere, immaginare come sarà, pensare alle valigie e tutto il resto?


Immagine CC0 creative commons

Partire con il cuore leggero, vestiti comodi con l’ignoto davanti e finalmente dopo aver passato ore davanti al computer per progettare e fare liste su liste, sei lì senza più stress o ansie lavorative. Tutto dimenticato, tutto passato.
Quest’anno farò dieci giorni nel nord Europa: Helsinki, capitale della Finlandia e dopo le capitali baltiche, Tallinn, Riga e Vilnius.

Sarà un viaggio on the road, all’insegna della cultura, del cibo e delle mille cose da vedere e da fare. Non sono tipa da spiaggia con il cocktail in mano e il fenicottero rosa (che mi inquieta anche un po’) che passeggia davanti a me su una spiaggia bianca, no. Sono da camminate chilometriche, stanchezza a gogo e ho sete di vedere il più possibile, assorbire il posto a 360 gradi senza riserve, portare con me un pezzo di tutti i posti che vedo. Fortunatamente anche il mio ragazzo vede la vacanza allo stesso modo con lo zaino in spalla, mille cose da immortalare e tanto da fare, decisamente non siamo due persone pigre.

Abbiamo girato gran parte della Sicilia e della Spagna meridionale in questo modo e direi che sono state le vacanze più belle mai fatte e attendo questa con un’ansia quasi puerile.


Immagine CC0 creative commons

Farò dei post con foto, dettagli e tutto quello che riuscirò a vedere cercherò di trasmettervelo qui, anche solo un briciolo della gioia e di quello che vivrò in quel momento.

I soldi per i viaggi sono quelli spesi nel migliore dei modi, perché prima o poi con un po’ di attenzione li recuperi mentre le esperienze che ti tolgono il fiato sono così poche che se non ne approfitti quando ne hai la possibilità sarai solo spettatore passivo di una vita che passa in fretta e che avrai vissuto solo a metà.

Perché è così che mi fa sentire organizzare un viaggio: incredibilmente viva.


gemini-000115.jpg

Sort:  

Dai resisti che manca poco! Farai un bellissimo giro, quella zona mi manca anche se avevamo guardato per andarci quest'anno, poi abbiamo optato per Praga e partiamo domani. Sono molto curiosa di vedere i tuoi post su queste zone e fate benissimo a girare e camminare, noi anche amiamo fare cosi, assaporerai al meglio la cultura del posto in questo modo!

Che bella Praga, lì ci ho lasciato il cuore!!!
Buon viaggio cara è appena tornerò vi inonderò di post ;)

Fa piacere sentire da chi ci e' stato che e' una bella citta' , Istanbul mi ha sorpreso, vediamo se anche Praga ci riuscira'!

Non vedo l'ora di leggere e vedere questa tua / vostra nuova esperienza. I viaggi sono una cosa davvero meravigliosa!
Anche io condivido con te l'idea di vacanza..fare, guardare, muoversi..poi un giorno al mare (con unicorno altro che fenicottero) poi però me lo godo! (:
Resisti su, ormai manca poco. Consolati pensando a chi le ferie non le fa (:/)

Ahahah ma si un giorno e anche due, anche con qualcuno che sventaglia per carità 😂😂
Hai ragione, solidarietà per questo reato contro l’umanità!!!

Ormai sarai già partita, ma io arrivo sempre in ritardo a leggere, quindi: Buone Vacanze! Goditele tanto!
Detto ciò, credo che dopo tanto sfiancare la mente in un ufficio (presumo) ed infiacchire il corpo, una vacanza fisicamente "distruttiva" serva a riallineare gli equilibri, mentre nutre lo spirito con le meraviglie che la nostra Terra offre. Inutile dirti che

I soldi per i viaggi sono quelli spesi nel migliore dei modi, perché prima o poi con un po’ di attenzione li recuperi mentre le esperienze che ti tolgono il fiato sono così poche che se non ne approfitti quando ne hai la possibilità sarai solo spettatore passivo di una vita che passa in fretta e che avrai vissuto solo a metà.

...non avrei potuto esprimere meglio ciò che penso anche io!
Ti auguro un'esperienza da togliere il fiato! Ed aspetto foto e consigli per la mia prossima meta!