A1/A2 beta casein in milk

in #ita9 months ago


A1/A2 beta caseins in milk

Image by Couleur from Pixabay

Qualche giorno fa mentre facevo la spesa mio figlio si è impuntato per farmi acquistare una confezione di latte della Granarolo "Gusto di una volta".

Dopo averlo accontentato ho letto i dati presenti sul cartone e, per prima cosa, ho scoperto che quello che viene normalmente venduto come latte "intero", in realtà è "normalizzato", insomma, in soldoni, non è imtero, ma è anch'esso parzialmente scremato.
Questo latte, invece, è veramente intero, infatti ha una percentuale di grassi più alta del latte intero "normale".

Detto questo ho letto anche che contien solo latte di tipo A2.

Non ne avevo mai sentito parlare, mi sono quindi informato.

Premetto che sono sensibile all'argomento latte perché per anni ho cerduto di essere intollerante al lattosio, salvo poi capire che sono in realtà allergico alle proteine del latte, in particolare alla beta-caseina, che è il costituente principale della parte proteica del latte.

Per questo motivo posso bere una quantità moderata di latte, mangiare solo alcuni formaggi tipo ricotta e mozzarella e praticamente nessun altro formaggio né, tantomeno, lo yogurth.

Prima notazione importante quindi, molte eprsone pensano erroneamente di essere intolleranti al lattosio menre in realtà sono allergiche alla beta-caseina.

Cos'è quindi questo latte A2?

Mi sono informato quindi sull'argomento.

In sostanza esistono due tipi di mucche, quelle che producono latte contente beta-caseina di tipo A1 e quelle che producono beta-caseina di tipo A2.

Le due proteine differiscono per un solo aminoacido, ma, su questo concordano tutti i ricercatori, la metabolizzazione delle due proteine avviene in modo completamente diverso.

Praticamente ad un certo punto alcune mucche hanno subito una mutazione genetica che ha determinato questi due tipi di proteina, il più antico è quello di tipo A2, mentre il più diffuco, in particolare in Europa, è quello dipo A1.

Altro dato certo è che in tutti gli altri animali, pecore, capre, etc., compreso l'uomo, esiste solo la beta-caseina di tipo A2.

Secondo alcuni ricercatori l'essere umano non è in grado di metabolizzare correttamente la beta-caseina A1 e questo provocherebbe, oltre all'allergia alle proteine del latte, anche una maggiore incidenza del diabete e varie altre patologie.

Ovviamente esistono ricerche che confermano, che smentiscono, etc.

Dal mio punto di vista, siccome io prediligo la logica alle ricerche che smentiscono o confermano a seconda del committente, se il latte umano contiene sono beta-caseina A2, se io digerisco perfettamente il latte di capra e di pecora, anch'esso solo con A2, se ho problemi con il solo latte vaccino, mi pare piuttosto logico che il problema potrebbe essere legato al fatto che il latte in Europa è di tipo A1.

Ho ringraziato mio figlio per avermi aperto questo mondo e provo a dare una possibilità a questo latte che, almeno credo, è l'unico commercializzato in Italia che contiene esclusivamente latte con beta-caseina A2.

Voi conoscevate questa distinzione e cosa pensate di questo latte A2, solo marketing oppure potrebbe avere un senso?

A few days ago while I was shopping my son stumbled to make me buy a pack of milk from Granarolo "Gusto di una volta".

After satisfying it, I read the data on the carton and, first of all, I discovered that what is normally sold as "whole" milk, is actually "normalized", in short, in a nutshell, it is not full, but it is also it partially skimmed.
This milk, on the other hand, is really whole, in fact it has a higher percentage of fat than "normal" whole milk.

Having said that, I also read that it only contains type A2 milk.

I had never heard of it, so I inquired.

I state that I am sensitive to the topic of milk because for years I have tried to be lactose intolerant, only to understand that I am actually allergic to milk proteins, in particular to beta-casein, which is the main constituent of the protein part of milk.

For this reason I can drink a moderate amount of milk, eat only some cheeses such as ricotta and mozzarella and practically no other cheese nor, least of all, yogurth.

First important notation therefore, many eprsones mistakenly think they are lactose intolerant while in fact they are allergic to beta-casein.

So what is this A2 milk?

I therefore inquired about the subject.

Basically, there are two types of cows, those that produce type A1 beta-casein containing milk and those that produce type A2 beta-casein.

The two proteins differ in a single amino acid, but, on this all researchers agree, the metabolization of the two proteins takes place in a completely different way.

Practically at some point some cows underwent a genetic mutation that determined these two types of protein, the oldest being the type A2, while the most common, in particular in Europe, is the A1 type.

Another certain fact is that in all other animals, sheep, goats, etc., including humans, only type A2 beta-casein exists.

According to some researchers, the human being is not able to correctly metabolize beta-casein A1 and this would cause, in addition to the allergy to milk proteins, also a higher incidence of diabetes and various other pathologies.

Obviously there are researches that confirm, deny, etc.

From my point of view, since I prefer logic to research that denies or confirms depending on the client, if human milk contains are beta-casein A2, if I perfectly digest goat's and sheep's milk, also only with A2, if I have problems with only cow's milk, it seems to me quite logical that the problem could be related to the fact that milk in Europe is type A1.

I thanked my son for opening up this world and I try to give this milk a chance which, at least I think, is the only one marketed in Italy that contains exclusively milk with A2 beta-casein.

Did you know this distinction and what do you think of this A2 milk, only marketing or could it make sense?