You are viewing a single comment's thread from:

RE: È la stampa, bellezza!

in #ita3 years ago

Sono parzialmente d'accordo. Il numero delle notizie false è inevitabilmente aumentato con la rete, sia perché si aggiunge a quello delle notizie dei giornali, sia perché chiunque può metterle in circolo. Oltre a questo la maggioranza delle persone preferisce documentarsi sempre più attraverso i canali telematici piuttosto che cartacei, e chi invece non è nemmeno avvezzo allo studio basato sulla scienza o interessato a sapere cosa gli accade intorno, leggerà comunque notizie e bufale attraverso social o altri canali.
Se però aumentano anche le verifiche è un segnale positivo, atteggiamento critico di chi cerca di ragionare con la propria testa piuttosto che credere ad ogni idiozia postata in rete o sui social. Probabilmente la necessaria evoluzione dell'uomo di oggi, ormai digitale, che deve fare attenzione e potenziare le sue capacità cognitive (come ben evidenziato in questo post di moncia90) per districarsi nella palude delle fake news.

Sort:  

Sono d'accordo. Anche ammesso che il numero di notizie falso sia rimasto lo stesso, comunque raggiungono un maggior numero di persone