STEEM POSTBUILDER : TUTORIAL Nr. 2 - PARTE 2/2 - [ITA]

in #ita4 years ago (edited)

"STEEMPOSTBUILDER : COSTRUIAMO IL NOSTRO PRIMO POST. [Seconda Parte]"

By Pablito


Copertina.jpg

Gli screenshot sono stati creati ed elaborati da Pablito


NEW_LOGO_Inizio Articolo_150x150.jpg

Ciao a tutti, come vi è sembrato il primo impatto con il builder ?, mi raccomando non esitate a segnalare eventuali problemi, è fondamentale per me, siamo in fase Betatesting , diciamo che potrebbero verificarsi degli errori che non ho previsto in fase di costruzione, per cui, anche se vi sembra una cosa banale, vi prego dal profondo del cuore di fare una segnalazione nel canale Discord dedicato a POSTBUILDER.
Ci tenevo a sottolineare una cosa importante, il testo che sto utilizzando per fare l'esempio del post è un monologo di Chiara Tambani (Cremona)


Se non l'avete ancora fatto, questa è l'occasione giusta per leggersi la Prima Parte del Tutorial, non avrebbe senso continuare la lettura di questo post se non si è letta la prima parte. Bene, allora mi raccomando, giusto sottofondo musicale, concentriamoci e tuffiamoci ancora una volta in questo giocattolino.

Inzio Paragrafo 1.jpg

La prima parte del tutorial è terminata dopo aver inserito la nostra prima immagine, la situazione attuale del nostro primo post è la seguente :

Ingrandisci.

Abbiamo inserito il nostro primo BLOCCO TESTO e successivamente un BLOCCO IMMAGINE, per quanto riguarda l'immagine, in questo esempio, abbiamo inserito un IMMAGINE DI NOSTRA PROPRIETA, ed abbiamo visto che POSTBUILDER inserisce l'immagine centrandola e provvede automaticamente ad inserire la dicitura che indica la proprietà dell'immagine con tanto di link al blog.

Ricordate che abbiamo fatto un PROGETTO ? , per quelli che si fossero distratti e per i soliti ritardatari lo ripubblico.

BLOCCO 1 - "INTRODUZIONE" check.jpg
BLOCCO 2 - "IMMAGINE PROPRIA" check.jpg
BLOCCO 3 - "APPROFONDIMENTO TEMA TRATTATO"
BLOCCO 4 - "IMMAGINE NON NOSTRA CON DIRITTI DI PUBBLICAZIONE"
BLOCCO 5 - "CHIUSURA"
BLOCCO 6 - "FOOTER O BANNER DI CHIUSURA"

Come potete vedere, abbiamo fatto solo due punti di quel progetto. In realtà con la prima parte della guida ci sono andato leggermente lungo, ma era giusto per farvi capire IL SISTEMA con il quale POSTBUILDER si muove. Cosa importantissima è che abbiamo capito chiaramente il significato di COSTRUZIONE A BLOCCHI e come disse la mamma di Ferrara dopo averlo partorito : "IL GROSSO E' FATTO".

Inzio Paragrafo 2.jpg

Benissimo, qui vi voglio belli reattivi, partiamo spediti come la Macigno Mobile dei fratelli Klide (questa la capiranno in pochi ... ahhh, bei tempi che furono) ed inseriamo immediatamente il nostro terzo blocco.

Abbiamo detto che il terzo blocco avrebbe dovuto contenere ( in questo ipotetico post ) l'approfondimento del tema trattato. Quindi, clicchiamo nuovamente sul pulsante GIUSTIFICATO e scriviamo il nostro approfondimento. Quando finisce l'approfondimento sapete gia cosa fare, dovete semplicemente cliccare sul pulsante INSERISCI

Ingrandisci.

BLOCCO 3 - "APPROFONDIMENTO TEMA TRATTATO" check.jpg

Inzio Paragrafo 3.jpg

Eccoci arrivati a scoprire un'altra chicca di POST BUILDER, questa è una sezione di cui vado particolarmente fiero, credo che sia di grandissima utilità, non solo per un fatto pratico, come avrete modo di vedere tra poco, la ricerca di un immagine con diritti di pubblicazione e contestualmente la didascalia corretta con riferimento alla fonte sarà uno spasso.

Clicchiamo sul pulsante IMMAGINE, nella barra a sinistra questa volta, cliccheremo sul pulsante CERCA IMMAGINE che si trova nel quadrante ROSSO e GIALLO con la dicitura IMMAGINI FREE

IMAGE_2.jpg

Eccoci nella sezione di ricerca immagini, sarò sintetico d'ora in avanti, a questo punto credo che sia abbastanza chiaro a tutti il funzionamento, e poi , "E' meglio tagliar corto" come disse il sarto al nano.

Ingrandisci.

Di default è impostato PIXABAY, in bella mostra in alto, potete vedere la lista dei siti più affidabili e sicuri. Ipotizziamo di voler cercare la nostra immagine su PIXABAY, siamo gia nel tab dedicato per cui andremo a fare una normalissima ricerca. Inseriamo la chiave di ricerca per l'immagine che stiamo cercando e diamo invio. In questo caso io ho cercato "Giulietta"

Ingrandisci.

clicco sull'immagine per aprirla, successivamente clicco con il tasto destro del mouse e scelgo l'opzione "Copia indirizzo immagine"

Ingrandisci.

Ora clicchiamo sul pulsante di color Arancione posto in basso, INSERISCI LINK IMMAGINE, si aprirà la solita finestra di dialogo, incollate il link dell'immagine appena copiato e cliccate su OK

Ingrandisci.

Ed ecco pronto anche un'altro blocco. Nella finestra a destra, fate caso alle ultime righe di codice, Immagine centrata, Fonte citata e linkata, didascalia corretta. Sono o non sono un genio ?

BLOCCO 4 - "IMMAGINE NON NOSTRA CON DIRITTI DI PUBBLICAZIONE" check.jpg

Inzio Paragrafo 4.jpg

Clicchiamo nuovamente sul pulsante GIUSTIFICATO ed inseriamo il testo, o meglio, il BLOCCO TESTO di chiusura. Sapete come fare.

Ingrandisci.

BLOCCO 5 - "CHIUSURA" check.jpg

Inzio Paragrafo 5.jpg

Puoi decidere come chiudere il tuo post, se con testo o immagine, in questo caso useremo il banner di steempostbuilder, per cui inseriremo un immagine di nostra proprietà contente il banner.

Ingrandisci.

BLOCCO 1 - "INTRODUZIONE" check.jpg
BLOCCO 2 - "IMMAGINE PROPRIA" check.jpg
BLOCCO 3 - "APPROFONDIMENTO TEMA TRATTATO" check.jpg
BLOCCO 4 - "IMMAGINE NON NOSTRA CON DIRITTI DI PUBBLICAZIONE" check.jpg
BLOCCO 5 - "CHIUSURA" check.jpg
BLOCCO 6 - "FOOTER O BANNER DI CHIUSURA" check.jpg

Inzio Paragrafo 6.jpg

Complimenti, avete terminato il vostro primo post. Cliccate sul pulsante FINITO, in basso al centro. Questo pulsante selezionerà il vostro post nella finestra a destra. Copiate il contenuto, vi basterà cliccare CTRL+C :).

Aprite la vostra pagina steemit, loggatevi e aprite l'editor per la creazione del post Steemit e semplicemente incollate il codice che avete creato.


Di seguito il risultato del nostro primo post realizzato senza inserire alcuna linea di codice

Il testo utilizzato è un monologo di "CHIARA TAMBANI"

Per ora e tutto, sono le 2:31 ed io tengo un solo occhio aperto. Ho perso l'utilizzo di pollice e medio mano destra e dell'anulare ed indice mano sinistra. Se riesco ad arrivare a letto sarà solo per una botta di culo.

Ciao a tutti e grazie di cuore per gli apprezzamenti. Alla prossima ;)

La vera storia di Giulietta

E va ben, però se lo sapevo prima chiamavo telefono azzurro, m’iscrivevo a save the children, mi facevo adottare a distanza… Allora, innanzitutto no g’ho ancora compiuto quattordici anni che la mamma già viene a dirmi che tra una settimana mi devo sposare con il conte Paride… Ma dico, ma almeno fatemelo vedere un momentino, anche da lontano, per vedere che faccia c’ha questo Paride… Oddio, il nome promette bene ma non si sa mai… Mi dicono che lo potrò vedere alla festa questa sera… Allora me facio tutta bèla per l’incontro con il mio futuro sposo e alla festa sono lì che mi guardo intorno tutta curiosa quando a un certo punto… Lo vedo!!! Le gambe cominciano a tremarmi, mi sento le farfalline nello stomaco, mi sento tutta un calor… Bello, biondo, che pare un angelo!!! Buon Dio buon Dio fa che sia Paride, che me lo sposo anche adesso!!! E invece ecco… la solita scalogna nera delle tragedie… Non solo non è Paride (e questo dal signor Shakespeare me lo sarei anche aspettata) ma s’è anche il figlio dei peggiori nemici della mia famiglia!!! Il Romeo Montecchi!!! Ma no nemici che non si salutano, che si sparlano alle spalle… No no!!! Proprio nemici che se si vedono si ammazzano, che le faide di camorra ai Montecchi e Capuleti gli fanno il solletico!! Eh no… allora scappo mi dico io, sono ancora in tempo… Ma quello mi si piazza davanti, dopo neanche dieci versi me basa (però anche lei signor Shakespeare…) e la scena dopo già mi balza sul balcon, mi riempie di complimenti, di frasi d’amore… e io no ghe capisco più niente!!! Ma signor Shakespeare, io fino al giorno prima stavo lì a pettinare le bambole!! No, non nel senso metaforico, proprio pettinavo le mie belle bambole!!!! E insomma… tra un bacio e un sospiro Romeo mi chiede di sposarlo il giorno dopo!! Ma caro il mio Romeo perché sei tu Romeo… non ti sembra di andare un pelino troppo in fretta?! Non possiamo magari prima fidanzarci per un pochino? Va ben che il passatempo preferito delle nostre famiglie è ammazzarsi a vicenda, ma insomma, ci possiamo vedere di nascosto ogni tanto, dopo la messa alla domenica, o quando vado a confessarmi da Fra’ Lorenzo… insomma, un modo si trova!! Che poi… detto tra noi… quando ci si conosce meglio… Eh, dai, signor Shakespeare lo sa anche lei… Il mio Romeo era sì tanto bello, tanto dolce e tanto romantico…. Però magari… qualche difettuccio… a conoscerlo meglio… veniva fuori!!!

Commercial Photography

IMMAGINE DELL' AUTORE @pablito

E che ne so… Che si metteva le dita nel naso… che alla domenica mi lasciava sola per andare a vedere la partita… che alla sera preferiva uscire con gli amici… E allora, caro il mio signor Shakespeare… col cavolo che morivo per quello lì!!!! Eh!!! E poi s’era anche un bel farfallone, sa? E sì, perché lui all’inizio è innamorato perso della Rosalina, poi vede me e mi ama appassionatamente… Non è che poi c’è da crederci tanto a uno che si comporta così!!! Metti che poi dopo una settimana me mollava per un’altra… E tanto di guadagnato per me!!! Mi divertivo un po’ e mi risparmiavo una sorte così grama signor Shakespeare!! E invece no!!! E’ un tragedia… mica possono vivere tutti felici e contenti!!! E ho capito!!! Però perché devo farne le spese io che sono ancora una bambina e g’ho tanta voglia de vivere!!!

E comunque no g’he stato niente da fare… Già avevo capito che era un toso bello testardo il Romeo… Il giorno dopo ci sposiamo di nascosto da Frate Lorenzo… E poi… dopo il matrimonio… che si fa? Insomma io non è che vedessi i film o le fiction, ma qualcosina sapevo anch’io… non è che mia aspettassi chissà che però magari qualche coccolina, qualche effusione da marito e moglie si poteva anche fare!!! E no!!! E invece lui cosa fa? Dopo neanche un’ora dal matrimonio ammazza in duello mio cugino Tebaldo!! E va ben che l’hai fatto per vendicare il tuo amico Mercuzio, ma mio bel toso, se il buongiorno si vede dal mattino tu con me non vai molto lontano!!! Ma io ti do il benservito carino!! Ah no… miseriaccia… no gh’era ancora il divorzio… Ecco, vedi a fare le cose di fretta?! Ma per fortuna che per l’omicidio che ha commesso lo bandiscono da Verona… E m’è andata ben!! Mi sono liberata di quella testa calda!!! E così me ne vado a casa tutta contenta…

Dove mi aspetta la mamma per ricordarmi che tra pochi giorni devo sposare Paride!! Oddio Paride… me ne ero completamente dimenticata!! E adesso che faccio!! L’altro giorno stavo pettinando le bambole e adesso sono quasi bigama!!! E no!! Paride non lo sposo!!! E mi metto a fare i caprici!! Ma mica potevo dire che ero già sposata con Romeo Montecchi… che tutti volevano morto per via che aveva ammazzato mio cugino…. Ma che situasion de m… insomma… difficile per una bambina come me!!! Ma per fortuna che mi arriva in aiuto Fra Lorenzo, che mi dà una pozione che mi farà sembrare morta…

Così mi metteranno nella tomba di famiglia e io il giorno dopo, al mio risveglio, potrò lasciare Verona e correre dal mio Romeo che si è rifugiato a Mantova!! Sì… questo lo crede Fra’ Lorenzo!!! Macché Romeo e Romeo… ma io appena mi risveglio scappo all’estero, vado lontano lontano… chessò a… Cremona!! Oh, guardate che all’epoca s’era in terra straniera eh? E mi metto a fare la musicista!!! Ma che meraviglia!!! Tutti mi crederanno morta e io potrò vivere la vita come piace a mi!!

Ben, allora mi bevo il mio bel finto veleno… e mi addormento… e dormo… e dormo… e dor… RRRRROOOONNFFFFF (russa…) poi mi risveglio (fa come se si stesse risvegliando da un sonno profondo) nella tomba di famiglia bella felice e riposata e .. AHHHHHHH!!!! (Urla di terrore!!!).Oddio… ma cos’è questo qui!!! E Fra Lorenzo tra le lacrime me dise che Romeo avendo saputo della mia finta-morte, ma che lui credeva vera, s’è venuto al mio capezzale e si è avvelenato!!!... Il solito esagerato!!! Oh ‘sti Montecchi se non ci mettono sempre di mezzo la morte non sono contenti!!! E poi… dico… ma ti potevi avvelenare a Mantova!!! Ma proprio fino qui dovevi venire??? Che così mi fa sentire un po’ in colpa… Va ben, comunque, quel che è s’e fato s’è fato!!! Lui ha scelto di morire… e io… di vivere!!! Tutti mi credono morta quindi mio buon Fra’ Lorenzo, io la saluto e parto per Cremona!!!! E non s’azzardi a raccontare qualcosa a qualcuno che c’è il segreto confessionale!!!

FONTE PIXABAY Immagine CC0 creative commons

Prendo in mano il mio pugnale, perché una ragazza in giro da sola c’ha sempre bisogno di un’arma per difendersi, e me ne vado a gambe levate dalla tomba di famiglia, no perché uno non ci sta tanto volentieri in un posto così… Sono già quasi arrivata all’uscita quando… miseriaccia, non si vede niente, c’è buio pesto, oddio un gradino…. Inciampo e trac…. cado a terra… e non vado a infilzarmi proprio con il mio pugnale!!! Macché dolore inconsolabile, macché amore disperato, macché suicidio per quel toso de Romeo, signor Shakespeare, questa cosa qui l’ha g’ha appena un nom… scalogna… ma scalogna nera!!!!

Commercial Photography

IMMAGINE DELL' AUTORE @pablito


Generated By @steempostbuilder


Sort:  

Congratulations @steempostbuilder! You have completed some achievement on Steemit and have been rewarded with new badge(s) :

Award for the total payout received

Click on any badge to view your own Board of Honor on SteemitBoard.
For more information about SteemitBoard, click here

If you no longer want to receive notifications, reply to this comment with the word STOP

Upvote this notification to help all Steemit users. Learn why here!

Loading...

Coin Marketplace

STEEM 0.47
TRX 0.08
JST 0.060
BTC 47427.77
ETH 3969.71
BNB 548.52
SBD 5.53